La scelta del Flower Design. Erika Consiglia…

La scelta del flower designer è delicata come quella di tutti i fornitori del matrimonio. Affermo ciò perché sono anni che tocco con mano il fatto che il matrimonio è paragonabile ad una sinfonia e i fornitori sono come i membri di un’orchestra: affinché la sinfonia sia indimenticabile ogni membro dell’orchestra deve saper svolgere il suo ruolo e saperlo fare all’unisono con gli altri.

Per tali motivi, quando vi apprestate a scegliere il vostro flower designer fate attenzione all’empatia che si crea tra di voi, alla sua capacità di ascoltare le vostre esigenze e consigliarvi nel modo giusto. Inoltre, cercate di capire la sua predisposizione alla collaborazione, vi tornerà utile.

Un professionista del settore non vi asseconderà giusto per prendere il matrimonio, diffidate di chi dice si a tutto…. Non tutto è sempre fattibile. Un professionista saprà consigliarvi in base al vostro stile, a quello del matrimonio e della location; soprattutto, saprà indicarvi colori e tipologia di fiori più adatti al periodo dell’anno ed al vostro budget. Per ogni stagione ci sono dei fiori. E’ vero che possiamo farci arrivare dall’estero i fiori fuori stagione ma è anche vero che questi stessi fiori si rovinano più facilmente e costano molto di più.

Guardate tante foto dei lavori già svolti e verificate che le foto siano sue e non scaricate da internet. Ogni flower designer ha il suo stile e la sua manualità, questi fattori devono corrispondere ai vostri gusti altrimenti il risultato finale non vi piacerà. E’ come con i vestiti… Il fatto che siano firmati non vuol dire che vi stiano bene.

Quando vagliate preventivi diversi abbiate cura di farli fare con stessa tipologia di fiori, numero e tipologia di composizioni. Una differenza tra questi elementi comporta un prezzo diverso.

Dal vostro flower designer pretendete che faccia un sopralluogo nella location della cerimonia e del ricevimento prima del wedding day… Non è possibile progettare un allestimento senza conoscere i luoghi. Fategli fare un bozzetto di come verrà l’allestimento e stilate un contratto con numero, tipologia di composizioni e cifre. La cosa essenziale per evitare le sorprese è mettere tutto nero su bianco, sempre!
Frasi come “non preoccupatevi, che poi vediamo…state tranquilli!” devono farvi scappare a gambe levate!

Dopo aver scelto con attenzione, vagliato tutti i dettagli e chiarito tutti gli aspetti del vostro accordo, rilassatevi e lasciate fare a ciascuno il proprio lavoro! Lo stress e gli inconvenienti si evitano scegliendo bene a monte.
A presto con i prossimi consigli!

Erika Sabato

Per qualsiasi consulenza wedding gratuita Erika sarà a vostra disposizione tramite i seguenti canali:

  • scrivendo nei commenti agli articoli della rubrica
  • scrivendo alla mail [email protected]
  • scrivendo alla mail [email protected]
  • chiamando lo 0984 48 14 65
  • recandovi all’agenzia Master Dream in Via G. Don Mauro, 2 a Cosenza